Risparmia 21,00!
Acustica in edilizia

Acustica in edilizia

4 su 5 in base a 1 valutazione del cliente
(1 recensione del cliente)

100,00 79,00 + IVA

L'offerta scade tra

Il corso consente l’ottenimento di 5 CFP riconosciuti dal CNAPPC: la PROROGA dell’accreditamento è valida fino FINO AL 30 GIUGNO 2017. Entro tale termine è possibile ottenere i crediti CFP mancanti per il precedente triennio (2014-2016).

Il corso è erogato da ALA Assoarchitetti in partnership con Tecniche Nuove che ha realizzato il materiale didattico e ne è proprietaria dei diritti d’autore.

Destinatari: Architetti, Geometri, Ingegneri, Imprenditori Edili, Periti Edili, Tecnici settore edile.

Il corso si rivolge a tecnici operanti a vario titolo nell’edilizia che, pur svolgendo già o volendo intraprendere attività di consulenza tecnica in acustica, desiderano acquisire maggiore familiarità con le nozioni fondamentali di acustica (il decibel, la propagazione del suono, la differenza tra materiali fonoassorbenti e fonoisolanti), ma soprattutto con i materiali e le soluzioni tecniche applicate, al fine di garantire in opera le corrette performance acustiche relativamente ai requisiti acustici passivi degli edifici.

Il corso è fruibile da PC e Mac, facendo accesso alla piattaforma e-learning di Tecniche Nuove.

 

COD: TN_88916 Categorie: , Tag: ,

GUARDA LA PRESENTAZIONE DEL CORSO

PROGRAMMA DEL CORSO ACUSTICA IN EDILIZIA

 

» MODULO 1 – IL SUONO E LE GRANDEZZE FISICHE

Attraverso questo modulo si acquisiscono i concetti fondamentali relativi alle grandezze fisiche e i concetti di base che ci accompagneranno per il resto del corso.

 

» MODULO 2 – ACUSTICA IN EDILIZIA – INQUADRAMENTO NORMATIVO

Nel modulo viene illustrato il disposto normativo vigente in Italia.

 

» MODULO 3 – ACUSTICA AMBIENTALE (RUMORE NELL’AMBIENTE ESTERNO): IL CLIMA ACUSTICO E L’IMPATTO ACUSTICO

Il modulo illustra le possibili criticità legate al rumore presente all’esterno degli edifici, soprattutto in riferimento alle sorgenti sonore esistenti e che si verranno a creare a progetto ultimato.

 

» MODULO 4 – REQUISITI ACUSTICI PASSIVI – IL FONOISOLAMENT

Si presenta l’acustica legata alla necessità di isolare i rumori al fine di rispondere ai dettami previsti al D.P.C.M. 05.12.97 “Requisiti Acustici Passivi”.

 

» MODULO 5 – REQUISITI ACUSTICI PASSIVI – RUMORI AEREI PROVENIENTI DA ALTRE UNITÀ ABITATIVE, IL DESCRITTORE R’W

Indice del potere fonoisolante apparente R’w: criticità, materiali ed esempi di calcolo.

 

» MODULO 6 – REQUISITI ACUSTICI PASSIVI – RUMORI AEREI PROVENINENTI DALL’ESTERNO, IL DESCRITTORE D2M,NT,W

Indice dell’isolamento acustico delle facciate D2m,nT,w: criticità, materiali ed esempi di calcolo.

 

» MODULO 7 – REQUISITI ACUSTICI PASSIVI – RUMORI DI CALPESTIO, IL DESCRITTORE L’N,W

Indice del livello di rumore di calpestio L’n,w: criticità, materiali ed esempi di calcolo.

 

» MODULO 8 – REQUISITI ACUSTICI PASSIVI – RUMORI PROVENIENTI DA IMPIANTI

Livello massimo di rumore di impianti: i descrittori LAsmax e LAeq, criticità e soluzioni possibili in cantiere.

 

» MODULO 9 – ACUSTICA DEGLI AMBIENTI CHIUSI – IL FONOASSORBIMENTO

Nel modulo vengono spiegati i principi generali e gli aspetti peculiari dell’acustica degli ambienti confinati (fonoassorbimento, tempo di riverbero, intellegibilità della parola, ecc.).

 

» MODULO 10 – CLASSIFICAZIONE ACUSTICA: LA NORMA UNI 11367

La recente norma UNI 11367: prospettive e opportunità della classificazione acustica degli edifici.

Materiale didattico Video lezioni realizzate da Tecniche Nuove. Le slide in pdf sono scaricabili.
N° moduli didattici 10
Durata 5 ore
Test di apprendimento A risposta multipla alla fine di ogni modulo didattico.
Attestato di formazione Si può scaricare e/o stampare dopo aver:

• concluso il percorso formativo;

• superato tutti i test di apprendimento, considerati validi se il 75% delle risposte risulta corretto;

• compilato il questionario di valutazione del corso.

ABSTRACT

Nel corso si illustrano i concetti base relativi all’acustica, l’inquadramento normativo attuale, i temi dell’acustica ambientale (impatto e clima acustico), i requisiti acustici passivi nella loro interezza, ovvero dalle soluzioni tecniche per il conseguimento delle performance di legge, allo studio dei materiali per una progettazione consapevole e convergente non solo in direzione del risparmio energetico, ma anche verso l’analisi delle possibilità introdotte dalla recente normativa relativa alla classificazione acustica degli edifici (UNI 11367).

Geom. Agostino Cervi
Tecnico Acustico Edile SACERT, Tecnico Competente in Acustica Ambientale.

1 recensione per Acustica in edilizia

  1. 4 di 5

    :

    Consigliato!

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *